Direttore tecnico: Paolo Chesani

Maestri: Paolo Chesani, Nico Milanese.

Corso principianti:

Questa categoria è stata pensata per tutti i giovanissimi che hanno già svolto dei corsi base e che vogliono affrontare un impegno stagionale, non agonistico, finalizzato al miglioramento della tecnica. Il corso, che dura tutta la stagione invernale, consente agli iscritti di sciare, per tre ore al giorno, tutte le vacanze di natale e un giorno di tutti i fine settimana. L’attività svolta in questa corso è finalizzata all’apprendimento delle basi dello sci alpino attraverso il gioco e il divertimento, ottenendo nel tempo un graduale controllo dello sci e una buona sicurezza di conduzione dello stesso per affrontare tutti i tipi di pendio. Obiettivo principale è di rendere omogenea, dal punto di vista tecnico, la sciata di ogni iscritto, per poter affrontare in futuro senza problemi i successivi corsi di perfezionamento. Per poter lavorare con serenità e professionalità e fornire ad ogni partecipante un servizio di alta qualità, ogni corso prevede un massimo di otto/nove bambini per insegnante.

Corso di perfezionamento giovani:
Questa categoria è stata pensata per i giovani nati dopo il 2003. Durante il corso viene svolto uno specifico lavoro per apprendere al meglio il gesto tecnico dello sci in modo da risultare naturale e spontaneo in qualsiasi condizione di neve e condizione atmosferica. Questo insegnamento, finalizzato a dotare gli allievi di una specifica naturalezza nei movimenti, richiede un tempo ciclico pari a 2/3 anni di lavoro in campo libero, svolgendo esercizi di coordinazione, equilibrio, tempismi esecutivi e conduzione dello sci sullo spigolo. I bambini, imparano più per imitazione che per spiegazione teorica, per cui è molto importante dimostrare loro i diversi movimenti sciando assieme per molte ore al giorno. Il corso, che dura tutta la stagione invernale, consente agli iscritti di sciare, per quattro ore al giorno, tutte le vacanze di natale e tutti i fine settimana. Per poter lavorare con serenità e professionalità e fornire ad ogni partecipante un servizio di alta qualità, ogni corso prevede un massimo di otto/nove bambini per insegnante.

Corso di perfezionamento ragazzi:
Questa categoria è stata pensata per i ragazzi. L’obiettivo di questo corso è di arricchire e perfezionare le capacità tecniche degli allievi. Per ottenere questo risultato è proposto un allenamento improntato alla trasformazione delle immagini (intese come immagini visive del gesto atletico) in percezioni somestesiche sempre più raffinate e complesse (immagini motorie del gesto). Grazie ad un allenamento basato sulla “variazione delle modalità” – snow-blade, sci corti, pali, neve fresca – i ragazzi inizieranno a gestire il loro corpo imparando a “sentirsi”, e in seguito ad affrontare “situazioni sciistiche” e personali sempre più complesse, mettendosi in gioco senza paura. Il corso, che dura tutta la stagione invernale, consente agli iscritti di sciare, per quattro ore al giorno, tutte le vacanze di natale e tutti i fine settimana. Per poter lavorare con serenità e professionalità e fornire ad ogni partecipante un servizio di alta qualità, ogni corso prevede un massimo di otto/nove bambini per insegnante.

Gare:
L’obiettivo principale dello skiteam zero13 è di insegnare la tecnica dello sci alpino con serietà e professionalità, affinchè i bambini possano diventare degli sciatori di ottimo livello, appassionati della montagna e degli sport invernali. Non certo dei campioni. Per questo motivo non è prevista una particolare attività agonistica finalizzata a specifici allenamenti, alla partecipazione alle gare in maniera ossessiva e all’ottenimento del risultato sportivo a tutti i costi. La gara è affrontata come momento di crescita per il bambino, durante la quale sono importanti alcuni momenti di aggregazione come la ricognizione, gli ultimi consigli del maestro, l’urlo di gruppo per caricarsi a vicenda, il tifo per i propri compagni, la sana competizione tra ragazzi di squadre diverse. Per questi motivi, non è preclusa agli iscritti questa esperienza, che, affrontata con il giusto spirito, riteniamo essere utile e stimolante per la crescita e la formazione della persona e dello sportivo. Prima dell’inizio della stagione invernale i maestri decideranno quali gare del circuito FISI saranno più adatte per i nostri iscritti i quali facoltativamente potranno iscriversi e partecipare.

Il responsabile per tutte le categorie è il maestro/allenatore Paolo Chesani.